Luisa Denti Sacerdoti

Luisa nacque a Lecco. Suo padre era un antifascista e sua madre non aveva donato la fede quando il Duce la richiese a tutte le donne italiane per finanziare l’impresa bellica.
Racconta che la gente, per paura, non solidarizzava con gli antifascisti, ma il giorno del funerale di suo padre si trasformò in una grande manifestazione antifascista poiché partecipare a quel funerale civile era come prendere una posizione. Era il 1943 e Luisa iniziava la sua attività all’interno della Resistenza.
Il suo ruolo era quello di staffetta prima tra Lecco e Como, poi verso la Valtellina oppure in direzione di Milano.
Dalle sue parole si percepisce la vibrante agitazione che doveva accompagnare Luisa in tutti i suoi viaggi.

La sua storia: [see google doc]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: